Siamo vicini al Lockdown per i non vaccinati?

Lockdown per i non vaccinati” è la linea pensiero di alcuni politici della linea più rigorista, che di fatto, impedendo l’accesso al lavoro ai soli vaccinati o guariti, arriverebbero di fatto all’obiettivo.

Si attende oggi l’indicazione del Cdc sulla possibile riduzione della quarantena per i vaccinati. Governatori e altri ministri stanno facendo pressioni per imporre l’obbligo di vaccinazione per tutti i lavoratori, se ci saranno cambiamenti.

Sembra che il lockdown sui No vax avviato dallo stesso Mario Draghi il mese scorso verrà presto reintrodotto dopo l’ultima ondata di contagi, che solo ieri aveva raggiunto gli 80mila nuovi casi.

Il ministro del Lavoro e la PA hanno valutato i rischi legati a questa variante di Omicron e concordano sul fatto che i tamponi non dovrebbero essere usati durante l’orario di lavoro a causa della possibilità di contaminazione.

Chi ha ricevuto la seconda dose del vaccino da meno di quattro mesi o ha già la terza gode di un periodo di isolamento più breve (7 giorni) rispetto a chi non è vaccinato (10 giorni).